METEF SI PREPARA PER UNA NUOVA, GRANDE EDIZIONE E PROMUOVE IL VALORE “HUMAN TOUCH” DELLE AZIENDE ITALIANE

Con la prossima edizione 2017, l’undicesima, METEF ridisegna la sua strategia.
L’expo della tecnologia customized per l’industria dell’alluminio e dei metalli innovativi si sposta negli anni dispari e,
con l’organizzazione di Veronafiere ed il supporto del network editoriale di Alfin Edimet,
 mette in campo una campagna di comunicazione internazionale.
 
Novembre 2015- Una mano sfaccettata e tecnologica rappresenta la nuova immagine di METEF, espressione di innovazione e contemporaneamente di “customized”, la capacità “human touch” tutta italiana di offrire prodotti e servizi su misura.  La mano sarà protagonista su tutti gli strumenti di comunicazione, a partire dal nuovo sito www.metef.com, che è stato completamente rinnovato, rendendolo più funzionale per espositori e visitatori.
L’immagine corrisponde alla strategia che sottende a quanto gli organizzatori di METEF insieme a Veronafiere stanno promuovendo attraverso Roadshow, incontri personalizzati e presentazioni a livello internazionale. “Metef rappresenterà l’unico appuntamento nel calendario fieristico europeo del 2017 in grado di offrire una vetrina completa dell’intero comparto dell’alluminio e dei metalli innovativi, espressione del Sistema Italia che fa squadra intorno ad una filiera innovativa e competitiva in tutto il mondo” ha affermato Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere.
Si rafforza così la sinergia con Veronafiere, impegnata a concentrare la promozione dell'evento all'estero con progetti ad hoc  con l’obiettivo di portare in fiera gli operatori internazionali e offrire opportunità concrete di business alle aziende espositrici.
 
USA Partner Country di METEF: l’edizione del 2017 ha scelto gli Stati Uniti come partner country per promuovere e facilitare il trasferimento del know how delle aziende italiane all’estero, e in particolare nel settore della pressocolata. Gli Stati Uniti apprezzano, utilizzano e hanno sempre più fame della tecnologia che l’Europa è in grado di offrire, ed è per questo che, secondo il parere di molti addetti ai lavori, la prossima edizione di METEF avrà dei margini di sviluppo importanti.
Inoltre METEF organizzerà dal 9 all’11 febbraio 2016, in collaborazione con l’Associazione Industriale Bresciana – AIB, ProBrixia - Azienda Speciale della CCIAA di Brescia, Camera di Commercio di Brescia e ANFIA, un’iniziativa di incoming di buyers del settore automotive provenienti dal Nord America. L'obiettivo, oltre che di aprire e consolidare gli scambi commerciali e lo sviluppo di collaborazioni industriali tra la realtà imprenditoriale italiana e quella americana, è quello di rafforzare il nostro brand identity all'estero e sul territorio con iniziative focalizzate a facilitare l'internazionalizzazione delle nostre aziende.
 
Sul fronte espositivo METEF 2017, oltre ai comparti che abitualmente caratterizzano la fiera, dalle produzioni di alluminio primario e secondario con le relative trasformazioni e tecnologie di lavorazione, alle filiere della pressocolata e della fonderia, valorizzerà in particolare due settori che esprimono compiutamente la capacità di innovazione del nostro paese, l’automotive ed il riciclo dei metalli. Il comparto automotive, fiore all’occhiello dell’industria italiana, è dedicato alla ripresa del mercato attraverso soluzioni customized di elevato livello tecnologico presentate dalle aziende espositrici; in parallelo convegni tecnici ed attivitàspeciali stimoleranno il dialogo ed il confronto tra gli operatori, come l’iniziativa “Save the Weight”, inaugurata con successo nell’edizione 2014 di METEF e finalizzata a valorizzare i casi di eccellenza che contribuiscono all’alleggerimento dei veicoli. Il comparto del riciclo dei metalli, riconosciuto come una componente strategica della filiera merceologica di METEF 2017, sarà particolarmente potenziato, considerata l’importanza dell’alluminio e di altri metalli riciclati nel contesto mondiale dell’offerta delle materie prime e tenendo conto che l’Italia (insieme alla Germania) dispone del maggior numero di impianti per il riciclo in Europa. Convegni tecnici e workshop ospiteranno i massimi esperti del settore per fare il punto sugli avanzamenti tecnologici più innovativi.
 
Sul fronte infine degli eventi collaterali, essenziale elemento distintivo di METEF nel contesto delle rassegne fieristiche mondiali del settore, si segnala la grande novità della collaborazione strategica siglata tra METEF e gli organizzatori dell'evento internazionale Aluminium Two Thousand, in virtù della quale la prossima edizione del Convegno si svolgerà nel centro espositivo di Veronafiere in parallelo a METEF 2017. La recente edizione 2105 di Aluminium 2000 a Firenze ha raccolto un vasto consenso con oltre 430 partecipanti provenienti da 50 paesi, dati che confermano la rilevanza dell’evento e il valore aggiunto della collaborazione con METEF per la prossima edizione.
 
Ufficio Stampa METEF
esprithb  - Milano

Condividi questo comunicato stampa

TORNA INDIETRO