L’ECCELLENZA DI CLANSMAN DYNAMICS:

MANIPOLATORI E ROBOT

 
 
Clansman Dynamics, riconosciuta società scozzese,  lavora in stretta partnership con I suoi clienti con l’obiettivo  di sviluppare un prodotto leader sul mercato mondiale. L’impegno continuo verso il miglioramento, la qualità e il servizio di assistenza  hanno permesso di annoverare tra i clienti alcuni dei produttori più conosciuti al mondo.
 
I manipolatori e i robot Clansman Dynamics operano in alcuni degli ambienti produttivi più proibitivi al mondo, offrendo soluzioni altamente tecnologiche ed estremamente robuste per la movimentazione dei materiali nella fonderie di tutto il mondo.
 
Grande affidabilità ed estrema semplicità significano tempi operativi massimizzati, costi di manutenzione inferiori e produzione più fluida. La più ampia gamma al mondo di manipolatori statici o su rotaia offre soluzioni da 100 a 20.000 kg nonché una serie di 4 Powerbreakers (per taglio montanti e sistemi di colata fino a un diametro esterno pari a 150 mm) e 6 martelli pneumatici (tra cui il più grande della categoria, da 28.000 joules di energia).
 
Progettazione
Clansman Dynamics utilizza la più recente tecnologia per rendere i suoi manipolatori i più affidabili e facili da manutenere. La costruzione viene continuamente aggiornata in base al feedback dei clienti e del team assistenza.
 
Affidabilità totale
I prodotti Clansman sono sinonimo di tranquillità. Non sono solo progettati per essere affidabili, ma offrono anche un servizio veloce di assistenza in loco e 30 mesi di garanzia standard sui componenti più importanti.
 
Facile manutenzione
Tutto il personale tecnico della società vanta oltre 20 anni di esperienza diretta nel settore della manutenzione dei manipolatori. A Metef sarà possibile verificare in prima persona la semplicità delle operazioni di manutenzione.
 
Braccio di controllo e force feedback 
Clansman Dynamics ha sviluppato e brevettato un braccio di controllo e un sistema di force feedback che risolvono problemi noti presenti sulle macchine dei concorrenti da 25 anni. Il sistema usa il principio standard Braccio Principale/Braccio Secondario, ma secondo una disposizione completamente diversa e collaudata.
 
 
 
 
 
 

Condividi questa news

TORNA INDIETRO