METEF E AIB LANCIANO IL PROGETTO “FONDERIA ITALIANA”

PER FAVORIRE LA MIGLIOR CONOSCENZA INTERNAZIONALE DELL’INDUSTRIA ITALIANA DELLA FONDERIA METALLI

Gran parte dei getti ferrosi e non ferrosi prodotti in Italia trova sbocco nel settore automobilistico, dove vengono utilizzati non solo per il motore e la trazione, ma anche per il telaio e la carrozzeria dei veicoli.
L’industria fusoria rappresenta in sostanza un partner strategico della filiera della componentistica automotive e le buone performance del segmento dell’auto hanno dato al settore nuovo vigore dopo un lungo periodo di riflessione.
Sulla base di questi elementi, l’Associazione Industriale Bresciana AIB e l’organizzazione di Metef 2017 hanno deciso di lanciare il progetto “Fonderia Italiana a Metef 2017”, un’iniziativa ambiziosa per favorire la comunicazione e la miglior conoscenza internazionale dell’industria italiana della fonderia metalli.
I dettagli operativi del progetto, nato per promuovere capillarmente presso i principali protagonisti e buyers del mercato globale le caratteristiche della fonderia getti italiana nell’ambito del prossimo Metef 2017, verranno presentati nel corso di un incontro presso l’Associazione Industriale Bresciana a SETTEMBRE 2016.
 
Per ulteriori informazioni contattare info@metef.com (Tel. 030 998 1045).
 

Condividi questa news

TORNA INDIETRO