PROMETAL: pressofusione di zama e alluminio

Lavoriamo insieme per superare i nostri limiti

 

 

PROMETAL: 20 ANNI DI ESPERIENZA

Fondata nel 2000, Prometal è una società di pressofusione ad alto potenziale che produce oltre 9 milioni di pezzi al mese per vari settori, soprattutto quello automobilistico e degli elettrodomestici. La società ha molti siti produttivi in tutto il mondo e vanta 20 anni di esperienza nonché una vasta conoscenza nella pressofusione di zama e alluminio, ed esporta il 70% della sua produzione. Prometal ha sede a Bursa, una delle maggiori zone industriali della Turchia, dove si trovano gli stabilimenti di grandi OEM quali Fiat e Renault.

Con uno stabilimento produttivo di 5000 m2 e 260 dipendenti, Prometal ha un ufficio progettazione utensili interno e un reparto produzione utensili perfettamente attrezzato il ché rende l’azienda molto competitiva nel settore. Grazie a competenze nell’analisi dei requisiti di progetto, a macchinari CNC ad alta velocità e a recentissime macchine per l’elettroerosione, Prometal produce internamente utensili per pressofusione, per cui l’ufficio progettazione offre anche supporto ai propri clienti in termini di fattibilità.

I componenti in zama pressofusa che Prometal produce e fornisce ai principali fornitori del settore automobilistico vengono utilizzati per cinture di sicurezza, air bag, tergicristalli nonché scocche, staffe e alloggiamenti degli specchietti. Le parti in alluminio per il settore automotive sono principalmente componenti di fanali anteriori, fanali antinebbia, cambi marce, specchietti laterali e interni, boccole e serrature per porte scorrevoli.Nella categoria degli elettrodomestici, l’azienda produce maniglie, cerniere e staffe per ripiani di frigoriferi nonché cerniere per lavatrici, cerniere per mozzi, e componenti per elettrodomestici a gas ed elettrici.

 

General Manager Burak Azman

 

CENTRO R&S 

Nel 2018 Prometal è stata dichiarata Centro R&S dal Ministero dell’Industria e della Tecnologia turco in considerazione dei futuri sviluppi della società, delle aspettative attuali dei clienti e della situazione di concorrenza globale. Con lo scopo di migliorare la qualità dei prodotti e di aumentare la produttività in ogni singolo processo, Prometal ha creato un’unità di ricerca e sviluppo che, grazie alle dinamiche interne del gruppo di lavoro, si è trasformata in un gruppo R&S e successivamente in un centro R&S. Questa decisione è stata foriera di un nuovo periodo per l’azienda: dopo aver maturato tutti questi processi, a dicembre 2018 la società ha superato con successo la revisione condotta dal Ministero dell’Economia ed è stata certificata come uno dei 1000 Centri R&S della Turchia.

 

Nell’ambito degli obiettivi aziendali quinquennali, nel 2019 Prometal ha investito nell’ampliamento della sua gamma di produzione acquisendo nuove macchine che utilizzano la tecnologia multi-slide. Questa particolare tecnologia conferisce tolleranze più precise e maggiore efficienza ai pressofusi di zama. Le prime 2 macchine sono diventate operative nel 2019 e altre 3 andranno a regime nel 2021 al fine di aumentare la capacità per nuovi progetti. 

 

 

PROMETAL A METEF 2021

Prometal sarà tra gli espositori presenti a Metef 2021: Con l’aggiunta di nuove macchine per la pressofusione dell’alluminio, nel 2019 Prometal ha aumentato la sua produzione del 30%. Uno degli obiettivi aziendali primari è quello di aumentare l’offerta di pressofusi in alluminio alla luce di nuovi progetti da affrontare e nuove proposte da valutare. Continuando la politica di investimento, Prometal pianifica di costruire nel 2022 un nuovo stabilimento per la fusione dell’alluminio.

La cultura aziendale è rivolta al cliente, flessibile e orientata alla ricerca di soluzioni per migliorare continuamente la qualità del servizio e aumentare la soddisfazione e la fidelizzazione dei clienti. La netta trasformazione di Prometal e i progetti sviluppati dal suo Centro R&D a miglioramento dei processi mirano a far si che la società continui ad essere un fornitore di riferimento a livello globale soprattutto nell’industria della zama.

Condividi questa news

TORNA INDIETRO