Cambiare per crescere

Nuova struttura, nuova location e nuove alleanze

Veronafiere e Bolognafiere hanno siglato nel 2019 una joint venture 50-50 su Metef, con l’obiettivo di valorizzare nel contesto internazionale il comparto metallurgico e manifatturiero avanzato, fortemente collegato all’alluminio, versatile, sostenibile, amico dell’ambiente, simbolo dell’economia circolare ed alla base di ogni sviluppo industriale.

Per completare questa fase di rinnovamento, l’organizzazione della manifestazione è stata affidata a Senaf srl, società organizzatrice di fiere ed eventi espositivi dedicati ai diversi settori del mondo industriale e produttivo, in Italia e nel mondo. Senaf si occuperà del progetto con la collaborazione dello storico e consolidato team di Metef.

 

Metef si svolgerà in contemporanea con la manifestazione MECSPE, per offrire all’industria manifatturiera una proposta sempre più ricca di soluzioni tecnologiche ed ecosostenibili.
Due eventi ben conosciuti e consolidati nei rispettivi mercati di riferimento che offrono complementareità e completezza rispetto alla gamma dei prodotti offerti.

Richiedi informazioni

I vantaggi di BolognaFiere

Metef si svolgerà dal 29 al 31 marzo 2023 per la prima volta nella nuova location di Bolognafiere, quartiere fieristico centrale rispetto all’industria manifatturiera e metallurgica nazionale, completamente dotato di infrastrutture, ben raggiungibile e molto apprezzato all’estero. Centro in cui gravita il top dell’industria automotive nazionale con marchi di assoluto prestigio come Ducati, Ferrari, Lamborghini.

Grazie alla nuova struttura verrà rafforzata anche la spiccata valenza internazionale di Metef, che nell’ultima edizione 2017 ha registrato una presenza del 35% di espositori esteri, una presenza di visitatori esteri del 40% provenienti da 63 nazioni, ed una crescita del 26% rispetto all’edizione precedente.

10.500
m² di spazio espositivo
11.000
visitatori
400
aziende espositrici